Poesia e prosa ad armi pari

15,00€

L’opera poetica di M. Marchisio (Torino, 1953) è raccolta nei seguenti volumi: Versi giocosi e satirici (1999); Il viandante (2003); La falena sulla palpebra (2008); Tre giornate. Poesie edite e inedite (2013).

Fra i libri in prosa, si ricordano: I dialoghi di Incmaro (1999); Teologia a muso duro (2002); La chiarezza possibile (2005); Chi cerca si ferisce (2007); Oboli di Caronte. Narrazioni, aforismi, dialoghi (2012); Il nomos della luce (2013); Elogio della pittura  (2014).

Categoria:

Descrizione prodotto

Se un uomo è grande, qualora decida di dedicarsi allo scrivere, anche il suo stile sarà grande.  Così l’autore di poesia e prosa ad armi pari, va alla ricerca dei grandi stilisti della letteratura (T. Gautier,  M. Proust, J. L. Borges) senza tuttavia trascurare coloro che hanno grande forza espressiva (come H. de Balzac e Dickens) o disperazione (come J. Potocky o A. M. Ripellino). Ne risulta un libro avvincente, tematicamente ricco, profondo,  e le cui osservazioni critiche, a differenza di quelle dei critici di professione, che vegetano piuttosto nel rimpianto e rimorso, sono il segno dell’artista e dell’esteta e si impongono come riflessi del mondo poetico e narrativo di Marchisio.

Roberto Bertoldo