Il sentiero dell’acqua

La possibilità di trovarsi come accade a Lanzorote, nel complesso delle grotte sotterranee ‘Jameos del Agua’, nello stesso istante e nelle vicinanze di animali o creature vissute in un tempo remotissimo, induce a riflettere sull’arbitrarietà e sulla casualità del tempo destinato ad ogni particolare specie vivente. A meno di seguire lo stretto corso del passaggio della storia, si potrebbe pensare che alcuni slittamenti temporali possibili anche lievi, avrebbero potuto condurre a cambiamenti decisivi. Così avremmo potuto assistere agli Spagnoli regnare incontrastati nel secolo appena concluso, oppure gli Ebrei festeggiare e brindare la fine della guerra insieme ai nazisti, con il risultato di far rivivere tutto ciò che si era estinto o di estinguersi tutto quello che non è ancora.